- Premio Nazionale di Narrativa “Città di Penne-Mosca”
La giuria tecnica, costituita da prestigiosi professori universitari italiani e stranieri, e presieduta da Michele Mirabella, selezionerà tre finalisti tra romanzi recenti, disponibili in e-book. Gli e-book dei tre finalisti saranno distribuiti alla giuria popolare, costituita prevalentemente da studenti e docenti italiani e stranieri. Inoltre, sui principali quotidiani e settimanali nazionali sarà diffusa la notizia dei tre finalisti e sarà data la possibilità a chiunque acquisti i tre e-book finalisti di iscriversi sul sito www.premiopenne.it e di votare il romanzo preferito.
Il 19 settembre, presso il chiostro di San Domenico, ci sarà la cerimonia di premiazione del vincitore. Saranno presenti Michele Mirabella, i membri della giuria tecnica, Ugo Pagliai e Paola Gassman;
il 21 settembre, presso l’Università di Spalato, si svolgerà un convegno su La (grande) bellezza nella letteratura italiana, con la partecipazione di autorevoli membri della Giuria tecnica del Premio Penne-Mosca e di Ugo Pagliai;
la quarta settimana di ottobre, dedicata come ogni anno dal Ministero degli Affari Esteri alle celebrazioni in tutto il mondo della lingua italiana, una delegazione del Premio Penne parteciperà a conferenze e convegni presso la CUNY di New York e il Nazareth College di Rochester (Stato di New York), grazie alla collaborazione dei due responsabili dell’Italianistica nelle citate università americane, rispettivamente i professori Paolo Fasoli e Maria Rosaria Vitti, entrambi direttori dei rispettivi dipartimenti di appartenenza e membri della Giuria tecnica del Premio Penne per la Narrativa.

Giuria tecnica: Michele Mirabella (Presidente), Antonio Sorella (Univ. Chieti-Pescara, Direttore Scientifico), Gian Mario Anselmi (Univ. Bologna), Franco Cesati (editore, Firenze), Rosario Coluccia (Univ. Salento), Andrea Gialloreto (Univ. Chieti-Pescara), Marilena Giammarco (Univ. Chieti-Pescara), Vito Moretti (Univ. Chieti-Pescara), Gianni Oliva (Univ. Chieti-Pescara), Diego Poli (Università di Macerata), Pasquale Stoppelli (Univ. Roma 1), Michelangelo Zaccarello (Univ. Verona), Andrea Lombardinilo (Univ. Chieti-Pescara);
ed inoltre: Nicoleta Calina (Università di Craiova), Paolo Fasoli (CUNY, City University of New York), Barbara Golini (Hochschule der Medien, College e Università, Stoccarda), Stefano M. Lanza (University Kaunas), Cristina Massacesi (City University London), Stefano Rosatti (Università Iceland di Reykjavik), Gian Paolo Salvi (Università di Budapest), Maria Rosaria Vitti (Nazareth College, Rochester, New York), Svetlana Fain (Russian Trade Academy of the Ministry of the Russian Federation).

- Premio Nazionale di Narrativa “Città di Mosca - Penne”
Su richiesta ufficiale del Governo Russo dal 1996 è stata istituita a Mosca un'edizione del Premio di narrativa gemello rispetto a quello di Penne, con la firma di un protocollo d’intesa in data 27.03.1996, con una Giuria tecnica presieduta dal Ministro della Cultura della Federazione Russa Evgheny Sidorov e con una Giuria popolare costituita altresì da quattrocento membri.
Ogni anno una delegazione russa si reca a Penne in occasione della cerimonia di premiazione, mentre a sua volta una delegazione italiana si reca a Mosca nel mese di novembre per partecipare al premio gemello (nel 2014 la cerimonia di premiazione si è svolta il 22 novembre, vi hanno partecipato tra gli altri Ugo Pagliai, Paola Gassman oltre al Direttore scientifico, Antonio Sorella, l’Amministratrice, Giulia Buccella e la Direttrice dell’A.D.S.U., Teresa Mazzarulli); per l’anno 2015 una delegazione italiana si recherà a Mosca il 21 novembre;

- Premio Nazionale di Poesia “Città di Penne-Mosca”
Quest’anno sarà ripristinata la sezione dedicata alla poesia edita, grazie al successo delle recenti edizioni del Premio. La giuria tecnica, presieduta da Michele Mirabella, selezionerà un vincitore, che sarà premiato il 19 settembre, alla presenza della Giuria tecnica, composta da personalità italiane e straniere. Leggerà testi poetici selezionati Ugo Pagliai, insieme con Paola Gassman.

Giuria tecnica: Michele Mirabella (Presidente), Antonio Sorella (Univ. Chieti-Pescara, Direttore Scientifico), Nicoletta Di Gregorio, Annamaria Giancarli, Dante Marianacci, Ülar Ploom (Università di Tallinn), George Popescu (Università di Craiova), Daniela Quieti, Filippo Salvatore (Università Concordia di Montreal), Михаил Семерников (segretario del Premio Mosca-Penne);

- Premio Nazionale di scrittori dal cinema (in omaggio a Gabriele d’Annunzio, Ennio Flaiano e Federico Fellini)
Quest’anno è diventato istituzionale la sezione dedicata agli scrittori “dal cinema” che ha avuto tanto successo l’anno scorso. Il presidente della giuria tecnica, Enrico Vanzina, vincitore del Premio Nazionale di Narrativa “Città di Penne-Mosca” 2014, con gli altri membri della Giuria tecnica, ha proclamato il 22 maggio u.s. il vincitore di tale sezione, Carlo Verdone, con una lectio magistralis presso l’Università “G. d’Annunzio” di Chieti e Pescara, insieme con Giacomo Manzoli (professore di Storia del Cinema presso l’Università “Alma Mater” di Bologna); lo stesso Vanzina ha consegnato il Premio Penne al vincitore in una cerimonia pubblica che si è tenuta lo stesso 22 maggio presso il Chiostro di San Domenico a Penne, alle ore 16.00;
il 20-21 maggio si è svolto a Chieti un Convegno internazionale dantesco, intitolato Ut pictura poesis, in memoria di Corrado Gizzi, fondatore della Casa di Dante in Abruzzo, nell’occasione del 750mo anniversario della nascita di Dante, capace come nessun altro di dominare le parole e le immagini, prima dell’invenzione del cinema.

Giuria tecnica: Enrico Vanzina (Presidente), Antonio Sorella (Univ. Chieti-Pescara, Direttore Scientifico), Gianpiero Consoli (Univ. Chieti-Pescara), Andrea De Luca (Università di Nitra), Giacomo Manzoli (Università di Bologna), François Proia (Univ. Chieti-Pescara), Dagmar Raudam (Tallinn Dark Nights Film Festival), Anita Trivelli (Univ. Chieti-Pescara), Antonio C. Vitti (Indiana University, Bloomington);

- Premio “Città di Penne” per l’orgoglio abruzzese
Questa nuova sezione è destinata a sottolineare l’importanza delle radici storico-culturali del Premio, nel momento in cui esso aspira alla massima internazionalizzazione. La Giuria tecnica annovera, fra gli altri, nomi di famosi personaggi del teatro, della televisione e del cinema, come quelli di Nduccio, Vincenzo Olivieri e Marco Papa, per la prima volta insieme per questa nuova sezione del Premio. La giuria tecnica ha individuato nomi di personaggi che si sono distinti nel diffondere nella comunità abruzzese il senso della dignità e dei valori profondi delle proprie radici, senza mai cadere nel provincialismo. Tra i nomi selezionati figurano quelli di protagonisti della ribalta mediatica nel mondo, come il calciatore abruzzese Verratti. La cerimonia di premiazione avverrà presso il chiostro di San Domenico a Penne, in autunno.

Giuria tecnica: Luciano D’Alfonso (Presidente), Antonio Cilli (Segretario), Antonio Sorella (Univ. Chieti-Pescara, Direttore Scientifico), Germano D’Aurelio (Nduccio), Vincenzo Olivieri, Marco Papa, Ezio Tucci (Il Moro), Pasquale Fimiani (Giudice di Cassazione).

Scarica il Programma 2015
Città
di Penne
Stemma Città Penne
Regione
Abruzzo
Stemma Regione Abruzzo
Città
di Mosca
Stemma Città Mosca

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per la navigazione, l'autenticazione e per altre funzioni. Utilizzando questo sito, permetti l'installazione di tali cookies sul tuo dispositivo.

Leggi la nostra Informativa sulla Privacy

Hai rifiutato i cookies. Questa decisione può essere cambiata.

Hai permesso che i cookies venissero installati sul tuo dispositivo. Questa decisione può essere cambiata.